Il 19 Ottobre nell’Auditorium dell’Istituto Tecnico Commerciale Gentili in via Cioci 6 si è tenuto l’incontro “riprendiamoci i nostri figli” con Don Luigi Merola, sacerdote noto per il suo impegno civico e in particolar modo per la sua opposizione alla camorra.

L’incontro aperto a tutti, ha avuto come scopo il comunicare a genitori ed educatori ciò che è la lotta alla droga e alla sua diffusione, come nasce e perché è importante che prosegua.

Don Luigi Merola ha portato il racconto della sua esperienza personale nella lotta contro la droga e la criminalità organizzata, che lo ha visto più volte bersaglio di attentati alla sua vita.

Riprendiamoci i nostri figli con l’esempio. Io mi auguro che il prossimo anno, anche per sentirci meno soli a questo tavolo… ci dovete sostenere! Noi non abbiamo bisogni di tifosi, noi abbiamo bisogno di giocatori! […] Noi abbiamo bisogno che voi giocate con noi la partita! >> ha sostenuto Don Luigi, ed è sicuramente importante “contaminare”, condividere l’informazione per diffondere la conoscenza dei pericoli, come da sempre cerca di fare anche il Team StammiBene, e condividere esperienze importanti per portare un esempio differente.

0 Comments

Leave a reply

Contattaci

Risponderemo il prima possibile

Sending

©2019 Stammibene.info

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Vai alla barra degli strumenti